Contatore accessi gratis

La liturgia nel Tempo Ordinario

Questo post è stato letto 2424 volte

Canti per la liturgia - Tempo di preghiera

Indice:
Tempo di Avvento
Tempo di Natale
Tempo di Quaresima
Settimana Santa
Tempo di Pasqua

Il tempo ordinario è il più lungo. Inizia dopo la Domenica del Battesimo del Signore e va fino alla Quaresima (martedì precedente le Ceneri). Riprende dopo la Pentecoste e termina con settimana seguente la festa di Cristo Re. Comprende, oltre le domeniche ordinarie, le feste della Santissima Trinità e del Corpo e del Sangue del Signore.

Sono trentatré o trentaquattro settimane, nelle quali il Mistero di Cristo viene considerato nella sua globalità.

Nella celebrazione Eucaristica domenicale, c’è una lettura semi-continua (cioè con l’omissione di passi intermedi) di un Vangelo e di una lettera degli Apostoli.

Il Vangelo trova una correlazione tematica con la prima lettura, scelta apposta in funzione di esso.

Nel tempo ordinario è sopratutto, anche se non esclusivamente, che spicca la scelta delle letture secondo i cicli A, B, C, caratterizzati rispettivamente dai Vangeli di Marco, Matteo e Luca. Per quanto riguarda l’anno A, viene letto, quasi per intero il Vangelo di Matteo. Esso mostra in Gesù il Figlio di Dio, che compie le Scritture antiche e che chiama a salvezza, nella Chiesa, l’umanità intera.

Il tempo ordinario è il tempo della speranza, dell’ascolto e della testimonianza nella vita quotidiana.

Durante il tempo ordinario è bene sottolineare l’importanza dei diversi momenti che si vivono nella celebrazione alla quale si partecipa. Per esempio, è raccomandabile insistere ciclicamente su alcuni canti selezionati d’accordo alla tematica che preoccupa una comunità e le situazioni concrete che essa sta vivendo.
 

Conviene aver cura di non consumare i canti che serviranno per i tempi forti e di non ripeterli troppo semplicemente perché sono piaciuti.

Non bisogna dimenticare che sia il Salmo Responsoriale che il Santo, il canto d’ingresso e le acclamazioni devono avere priorità al momento di innovare e di esaltarne qualcuno.

Indice:
Tempo di Avvento
Tempo di Natale
Tempo di Quaresima
Settimana Santa
Tempo di Pasqua

Questo post è stato letto 2424 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *