XIX Domenica del T.O – Anno B

Questo post è stato letto 1237 volte

XIX Domenica del T.O – Anno B

 

LETTURE: 1 Re 19,4-8; Sal 33; Ef 4,30-5,2; Gv 6,41-51

 

Indicazioni Liturgiche

La Parola di Dio continua a guidarci in queste Domeniche (dalla 17ª alla 21ª del Tempo Ordinario – B) nell’approfondire il discorso sul Pane di vita (Gv 6). Oggi siamo invitati a soffermarci su un aspetto particolare: l’efficacia di questo pane. Che ci sia del pane e che se ne possa mangiare è cosa importante ma non primaria: ci si potrebbe cibare anche di altro. Esso diviene indispensabile quando è l’unico efficace a farci vivere, quando addirittura questo pane non ci farà morire. Solo questo pane risponde alla vera attesa dell’uomo, la vita eterna.

La “vita nuova” che Gesù dona fa crescere i credenti nella loro dimensione di fede e nel loro cammino di umanizzazione. L’Eucaristia è offerta oggi come impegno a riportare Cristo al centro della storia. Lui è il Verbo, la Parola di Dio che, nell’Eucaristia, si pone al centro della storia come culmine e fonte. Tutto in lui si ricompone perché tutto fu creato per mezzo di lui e a lui tutto ritorna.

Nella preparazione dell’intera Liturgia il celebrante abbia cura di accordare una importanza tutta particolare al momento della Preghiera Eucaristica e ai Riti di Comunione. Per questo cerchi di avere una decisa attenzione nel suddividere in modo equilibrato il tempo da dedicare all’omelia e quello da dedicare agli altri momenti dell’azione celebrativa, che talvolta vengono adempiuti frettolosamente.

Si abbia molta cura nella scelta dei canti, perché esprimano bene il Mistero dell’Eucaristia.

 

 

PROPOSTA CANTI

Introito

– Pane di vita nuova (Pane di vita nuova)

– Tu, fonte viva (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Il Pane del cammino (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Sion, loda il Salvatore (Eucaristia. Cuore della Domenica) 

 

 

Presentazione dei doni

– Segno di unità (Eucaristia. Cuore della Domenica)

– Dov’è carità e amore (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Dove la carità (Cristo è nostra Pasqua)

 

 

Comunione

– Gustate e vedete (Pane di vita nuova)

– Gustate e vedete (G. Liberto)

– O Pane del ciel (Inni e canti)

– Quant’è soave (Bone Pastor)

– Sei tu, Signore, il pane (NcdP)

– Panis angelicus (Messa della Concordia)

– Fior di frumento (Eucaristia. Cuore della Domenica)

– Pane di vita nuova (Pane di vita nuova)

 

 

Finale

– Tu, Sole vivo (Inni e canti)

 Passa questo mondo (Rep. Naz. Canti Liturgici)

 

 

 

 

Questo post è stato letto 1237 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *