Contatore accessi gratis

Coroncina Divina Misericordia (con audio mp3)

Questo post è stato letto 9426 volte

Divina Misericordia - Tempo di preghiera

La coroncina alla divina Misericordia
si recita usando la corona del Rosario
preferibilmente alle tre del pomeriggio.
Puoi recitare anche la preghiera dell’ora della divina misericordia
seguendo la voce guida

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen


All’inizio:

Padre Nostro, che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno,
sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti,
come noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male. Amen

Ave o Maria, piena di grazia, il Signore è con te.
Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del seno tuo, Gesù.
Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori,
adesso e nell’ora della nostra morte. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.
Come era nel principio e ora e sempre, nei secoli dei secoli. Amen

Sui grani del Gloria si recita la frase seguente:

Eterno Padre, Ti offro il Corpo e il Sangue, l’Anima e la Divinità
del tuo dilettissimo Figlio e Signore Nostro Gesù Cristo
in espiazione dei nostri peccati e quelli del mondo intero.

Sui grani dell’Ave Maria si recita la frase seguente ripetendola per 10 volte:

Per la sua dolorosa Passione abbi misericordia di noi e del mondo intero.

Alla fine per tre volte si ripete:

Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale, abbi pietà di noi e del mondo intero. 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 


Ora della Divina Misericordia: le tre del pomeriggio

 

Attraverso questa preghiera noi offriamo al Padre Eterno tutta la Persona di Gesù, cioè la Sua divinità e tutta la Sua umanità che comprende corpo, sangue e anima.
Offrendo al Padre Eterno il Figlio amatissimo, ci richiamiamo all’amore del Padre per il Figlio che soffre per noi.
La preghiera della Coroncina si può recitare in comune o individualmente. Le parole pronunciate da Gesù a Suor Faustina, dimostrano che il bene della comunità e di tutta l’umanità si trova al primo posto: “Con la recita della Coroncina avvicini a Me il genere umano” (Quaderni…, II, 281)
Alla recita della Coroncina Gesù ha legato la promessa generale: “Per la recita di questa Coroncina Mi piace concedere tutto ciò che Mi chiederanno” (Quaderni…, V, 124 )
Nello scopo per il quale viene recitata la Coroncina Gesù ha posto la condizione dell’efficacia di questa preghiera: “Con la Coroncina otterrai tutto, se quello che chiedi è conforme alla Mia Misericordia”  (Quaderni…, VI, 93).
In altre parole, il bene che chiediamo deve essere assolutamente conforme alla volontà di Dio. Gesù ha promesso chiaramente di concedere grazie eccezionalmente grandi a quelli che reciteranno la Coroncina.

Gesù ha inoltre promesso a Santa Faustina : “Se verrà recitata accanto ad un morente, la mia Misericordia abbraccerà quell’anima”

Questo post è stato letto 9426 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *