Preghiera delle ore tre pomeridiane: ora della Misericordia (audio mp3)

Questo post è stato letto 69239 volte

Divina Misericordia - Tempo di preghiera

La preghiera delle tre pomeridiane
si recita ogni giorno
alle ore 15 del pomeriggio:
ora della Misericordia divina

Le ore 15,00 (ora della morte di Gesù sulla Croce) sono un’ora prediletta.
Disse Gesù a Santa Faustina che se in quell’ora non si può recitare la Coroncina è bene raccogliersi in preghiera almeno per un breve momento là dove ci si trova recitando la seguente preghiera

 

 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

O Gesù, tu sei appena morto
e già una sorgente di vita
è sgorgata per le anime.

O sorgente di vita,
incomprensibile misericordia di Dio,
avvolgi il mondo intero
e riversati su di noi.

O Sangue e Acqua,
che scaturisci dal cuore di Gesù
come sorgente di misericordia per noi,
confido in te!

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen


Appena possibile recita
insieme alla voce guida

Questo post è stato letto 69239 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

5 risposte

  1. luigi ha detto:

    Gesù confido in Te, Gesù pensaci Tu, Grazie Gesù

  2. Luigi ha detto:

    Ti affido me stesso, la mia famiglia, i miei cari e il mondo intero, desidero fare la VOLONTÀ di nostro SIGNORE E DIO
    GRAZIE

  3. Cinzia ha detto:

    Ti affido la mia famiglia, la mia mamma che in questo momento ha bisogno del tuo aiuto, ti chiedo perdono di tutte le mie mancanze, o Gesù aiutaci in questo momento doloroso per noi, la mia mamma è sempre stata tanto buona lei non ha nessuna colpa se non quella di averci amato e sacrificato tutta la sua vita. AMEN

  4. Francesca ha detto:

    Ti affido la mia famiglia I nostri bisogni materiali e spirituali il lavoro mio di tato e di Ivana e guarisci Gioacchino ti prego per la chiamata nella scuola

  5. francesca cortese ha detto:

    Ti affido la mia famiglia in particolare Tato, Martina e mia mamma aiutaci in queste difficoltà economiche e lavorative e rendimi giustizia nella situazione che sai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.