Epifania del Signore

Questo post è stato letto 1378 volte

Re Magi - Tempo di preghiera

La parola greca “Epifania” significa manifestazione.

La festa di oggi è quindi la festa della manifestazione di Gesù ai Magi che in un certo senso sono i rappresentanti di ogni popolo della terra. 

Il Signore si manifesta attraverso la stella, cioè attraverso un segno che indica a questi misteriosi personaggi la strada per giungere a Dio. Nell’immagine della stella è nascosto il modo di manifestarsi del nostro Dio. Egli si rivela sempre attraverso dei segni.

La stella è un segno strano, perchè è insieme il più invisibile e il più silenzioso: il più visible perchè ogni uomo può vedere le stelle e il cielo è davanti agli occhi di tutti; ma insieme è il più silenzioso perchè le stelle non parlano e solo pochi sapienti, giunti da lontano, sanno leggere quel segno che pure sta davanti agli occhi di tutti.

I segni con cui Dio si manifesta nella nostra vita sono come la stella dei Magi: sono segni visibili e silenziosi. Anche per noi il segno di Dio brilla davanti al nostro sguardo, purchè sappiamo leggerlo; anche a noi si chiede di saper riconoscere il messaggio di quella stella che Dio pone nella nostra vita, che è lì, davanti a noi, e che aspetta solo che la riconosciamo per condurci all’incontro con Gesù.

Gesù vuole manifestarsi a te …

Invoca lo spirito Santo con l’umiltà di colui che vuole aprirsi alla conoscenza di Dio. Per conoscere dio devi conoscere la Sua storia che ci ha narrato attraverso i Profeti e gli Evangelisti, nella Bibbia: lì si conosce Dio.

Prendiamo l’impegno di leggere e rileggere, la Sua Parola, di meditarla  con tutto il cuore, di viverla con tutta la nostra forza. La nostra vita si trasformerà e troveremo la gioia, la pace e l’amore di Gesù e Maria.

Questo post è stato letto 1378 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *