Contatore accessi gratis

XV Domenica del T.O – Anno B

Questo post è stato letto 823 volte

XV Domenica del T.O – Anno B

 

LETTURE: Am 7,12-15; Sal 84; Ef 1,3-14Mc 6,7-13

 

Indicazioni Liturgiche

La Liturgia odierna mette a fuoco il tema del discepolato, unito inscindibilmente alla dimensione profetica di chi sceglie di seguire, servire, annunciare e testimoniare Cristo. Oggi la Parola di Dio ci aiuta a decodificare questo intreccio fecondo perché autenticamente evangelico. Possiamo sintetizzare il tutto in quattro passaggi: 1) la vocazione è l’atto costitutivo della storia e della vita di ogni cristiano; 2) ad ogni discepolo di Cristo incombe il dovere di difendere e di diffondere la fede (il Concilio Vaticano II ha sottolineato con chiarezza questa necessità cogente); 3) vive in autenticità questa missione il cristiano che si convince come il profeta di Dio (Amos: Lui mi ha scelto) sia in netto contrasto col cappellano di corte (Amasia: io mi sistemo); 4) per seguire questa vocazione vivendone l’impegno quotidiano nella coerenza, occorre coraggio e distacco.

Questa Domenica è il giorno della chiamata. Per vivere il raccogliersi in assemblea come risposta a questa chiamata è opportuno un canto d’inizio che riproponga questa chiamata.

Nei luoghi dove i cristiani sono diminuiti, perché in vacanza, bisogna ricordare che la grazia del Signore non è proporzionata alla grandezza dell’assemblea! E’ possibile e, soprattutto, doveroso nella semplicità e nella sobrietà offrire ai vari gesti liturgici la verità loro propria.

Si valorizzi oggi il congedo, ricordando brevemente la missione che esso comporta… anche qui con un canto appropriato.

 

PROPOSTA CANTI

Introito

– Alla santa Trinità (Eucaristia. Cuore della Domenica)

– Cielo nuovo (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Chiesa che annuncia (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Ascolterò (Tu sarai profeta)

 

Presentazione dei doni

– Davanti a te, Signore (E’ il giorno del Signore) 

– Benedetto sei tu Signore (Signore è il suo nome)

 

Comunione

– Come unico pane (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Saldo è il mio cuore (Cristo nostra salvezza)

– Manna di luce (Cristo ieri oggi sempre)

– Il Pane del cammino (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Pane del cielo (EDC)

 

Finale

– Andate in tutto il mondo (O Luce radiosa)

– Vangelo vivente (Chiesa che annuncia)

– La tua Chiesa (Celebriamo Cristo)

– Testimoni dell’amore (Alleluia, è risorto)

 

Questo post è stato letto 823 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *