VII Domenica T.O – Anno C

Questo post è stato letto 916 volte

LETTURE: 1 Sam 26,2.7-9.12-13.22-23; Sal 102; 1 Cor 15,45-49; Lc 6,27-38

Indicazioni Liturgiche

La Liturgia della VII Domenica del Tempo Ordinario – Anno C, ci consegna l’invito evangelico a diventare misericordiosi «come il Padre vostro è misericordioso». È invito ad intraprendere un cammino, al termine del quale nessuno può mai dirsi arrivato. È anche l’indicazione inequivocabile di come diventare comunità, ossia di come può essere vissuto nel concreto l’amore testimoniato da Gesù: non giudicare, non condannare, perdonare, donare. Al termine di questo cammino, non sempre facile, i discepoli che hanno praticato questi atteggiamenti sperimenteranno la pienezza della salvezza.

PROPOSTA CANTI

Introito

– Benedici il Signore (Benedici il Signore)

– Dio carità (Tu sei il Cristo)

– Padre di misericordia (Sacerdote per sempre)

Presentazione dei doni

– Dov’è carità e amore (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Ubi caritas (Alla cena del Signore)

– Segno di unità (Eucaristia. Cuore della Domenica)

Comunione

– O Ostia Santa (O Luce radiosa)

– Questo è il mio comandamento (Non temere)

– Con amore infinito (Rep. Naz. Canti Liturgici)

Finale

– Saldo è il mio cuore (Cristo nostra salvezza)

– O amore ineffabile (Cristo nostra salvezza)



Questo post è stato letto 916 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *