Contatore accessi gratis

V Domenica T.O – Anno C

Questo post è stato letto 1628 volte

LETTURE: Is 6,1-2,3-8; Sal 137; 1 Cor 15,1-11; Lc 5,1-11

Indicazioni Liturgiche

La Liturgia odierna ci presenta il tema della vocazione, dell’irruzione di Dio nella vita dell’uomo. Il quadro della chiamata di Isaia (Pri­ma Lettura) è posto come introduzione al contesto più umile nel quale av­verrà l’incontro di Simone e dei suoi due compagni con Cristo. Nel brano evangelico il trono celeste lascerà il posto all’attività quotidiana di un gruppo di pescatori sulle rive di un lago e la gloria inesprimibile di Dio sarà nascosta dal volto umano di Gesù. La narrazione dei due incontri of­fre la stessa sequenza: rivelazione di Dio, reazione umana che riconosce la propria inadeguatezza, invito a “non temere” da parte di Dio, missione.

Risulta opportuno preparare bene la Liturgia odierna come e più di sempre, magari con qualche incontro nella settimana che precede questa Domenica. Tutti coloro che svolgono un servizio in Parrocchia (Liturgia, Catechesi, Carità) sappiano attingere dalla Parola di oggi nuove energie e nuovo entusiasmo; siano invitati a specchiarsi con la Parola, avendo il coraggio di rivedere tutto ciò che non va’ bene e/o sembra superato.

Mercoledì prossimo inizia la santa Quaresima, il tempo penitenziale per eccellenza dell’Anno liturgico. Occorre comunicare gli orari e le iniziative di questo tempo di grazia che si apre davanti a noi, dove saranno previste anche delle celebrazioni penitenziali, tanto opportune per far ri-scoprire ai fedeli il Sacramento della Penitenza-Riconciliazione, soprattutto nella dimensione comunitaria. 

PROPOSTA CANTI

Introito

– Venite, adoriamo il Signore (Non di solo pane)

– Cielo nuovo (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Te lodiam e confessiam (Rep. Naz. Canti Liturgici)

Presentazione dei doni

– Eccomi (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Chi manderò (Con la forza dell’amore)

Comunione

– Ti farò pescatore di uomini (Sacerdote per sempre)

– Pietro, vieni con me (Terra buona per te)

– Io sarò con te (Chi ci separerà dall’amore di Cristo?)

Finale

– Pietro, vai (EDC)

– Apostolo delle genti (M. Frisina)



Questo post è stato letto 1628 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *