Preghiera a Santa Felicita e sette fratelli martiri

Questo post è stato letto 89 volte

S. Felicita - Tempo di preghiera

La preghiera a Santa Felicita e sette fratelli martiri
si prega il 23 Novembre
a conclusione della novena

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Gloriosa martire Santa Felicita,
per la grande forza che hai mostrato nel sostenere i tuoi figli
durante il loro martirio,
e per gli strazi che l’umana barbaria
fece del tuo corpo in odio alla fede in Gesù Cristo,
ottienimi la grazia che umilmente,
in questo momento, ti domando …
(esprimere la Grazia che si vuole chiedere)

Ottienimi, o mia cara santa Felicita,
soprattutto la grazia di essere un buon cristiano affinché,
sul tuo esempio, possa essere un buon testimone della Fede.

Te lo chiedo per la morte e risurrezione di Gesù Cristo
che vive e regna nei secoli dei secoli. Amen.

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

DAL MARTIROLOGIO ROMANO

Santa Felicita di Roma (ma nativa di Alife, secondo il Martirologio Beneventano del IX sec.) e i suoi sette Figli, denominati anche “Santi Sette Fratelli”, sono venerati come martiri.

Santa Felicita, ricca vedova romana, fu accusata di pratiche cristiane durante l’impero di Antonino Pio (tra il 138 e il 161 d.C.). Dapprima fu interrogata da sola dal prefetto di Roma Publio, senza risultato. Il giorno dopo Publio fece condurre davanti a lei i sette figli (Gennaro, Felice, Filippo, Silano, Alessandro, Vitale e Marziale) che, a causa della loro fermezza nel rifiuto di rinnegare la fede, furono martirizzati uno alla volta con diversi supplizi. Infine anche Felicita fu uccisa.

Questo post è stato letto 89 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *