Preghiera alla Madonna della Misericordia

Questo post è stato letto 494 volte

Madonna della misericordia - Tempo di preghiera

La preghiera alla Madonna della Misericordia
si recita il 18 Marzo
o secondo la necessità

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Salve, o regina, Madre della Misericordia,
umile Ancella del Signore,
Tu da tutte le generazioni sei chiamata «Beata»;
accogliendo la volontà del Padre
sei stata adombrata dallo Spirito Santo
ed hai concepito, nella tua intatta Verginità,
il Verbo Eterno Cristo Signore.
Ascolta la preghiera di noi tuoi Figli
a Te consegnati sotto la croce del Redentore.
O Avvocata di Misericordia e dispensatrice di Grazia,
rivolgi il tuo sguardo clemente e pietoso
verso di noi poveri peccatori.
Nella tua materna bontà
presenta la nostra preghiera al figlio tuo Gesù,
nostro Mediatore e Salvatore,
affinché per la tua potente intercessione,
ci ascolti e ci esaudisca.
Tu sei la nostra speranza, o Maria;
ci rivolgiamo a Te, in questo momento particolare,
per ottenere la grazia che più ci sta a cuore…
certi di essere esauditi
perché Tu sei la dolce Madre nostra, o Maria.
Amen.

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen


OPPURE

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

O Maria, Vergine Immacolata,
Puro cristallo per il mio cuore,
Tu sei la mia forza, o àncora potente,
Tu sei lo scudo e la difesa dei deboli cuori.

O Maria, tu sei pura ed impareggiabile,
Vergine e Madre insieme.
Tu sei bella come il sole, senza alcuna macchia,
Nulla è paragonabile all’immagine della Tua anima.

La Tua bellezza ha affascinato il Tre volte Santo,
Sceso dal cielo, abbandonando il trono della Sua sede eterna,
E prese corpo e sangue dal Tuo cuore,
Nascondendosi per nove mesi nel cuore della Vergine.

O Madre, o Vergine, nessuno riesce a comprendere
Che l’immenso Iddio diventa uomo,
Solo per amore e per la Sua insondabile Misericordia.
Per merito Tuo, o Madre, vivremo con Lui in eterno.

O Maria, o Vergine Madre e Porta del cielo,
Attraverso te ci è venuta la salvezza,
Ogni grazia sgorga per noi dalle Tue mani
E solo la Tua fedele imitazione mi farà santa.

O Maria, o Vergine, o Giglio più bello,
il Tuo Cuore è stato il primo tabernacolo per Gesù sulla terra,
Perché la Tua umiltà è stata la più profonda
E per questo sei stata innalzata sopra i cori degli angeli e sui santi.

O Maria, dolce Madre mia,
Affido a Te l’anima, il corpo ed il mio povero cuore.
Sii la Guardiana della mia vita
E soprattutto nell’ora della morte, nell’ultima battaglia.

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Dal Diario di Santa Maria Faustina Kowalska.
La misericordia divina nella mia anima, trad. it.,
Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2001, p. 86

Questo post è stato letto 494 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *