Preghiera potente a S. Charbel Makhlouf

Questo post è stato letto 538 volte

La preghiera a S. Charbel si recita
a conclusione della novena il 24 Luglio

Preghiera quotidiana
in onore di San Charbel

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

O Dio buono, misericordioso e amorevole, mi prostro dinanzi a Te e Ti mando dal profondo del mio cuore una preghiera di ringraziamento per tutto ciò che mi hai concesso per intercessione di San Charbel. Ti sono molto grato, o mirabile San Charbel. Non trovo le parole giuste per esprimere il mio riconoscimento per il beneficio ricevuto. Aiutami sempre, affinché sia sempre degno delle grazie di Dio e di meritarmi la tua protezione.

Padre nostro …
Ave Maria …
Gloria al Padre …

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Imprimatur: Ordine Libanese Maronita – Roma S.E.R. Emilio Eid – Vescovo 2 febbraio 1999


OPPURE

Preghiera a San Charbel

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

O grande taumaturgo San Charbel, che hai trascorso la vita in solitudine in un eremo umile e nascosto, rinunciando al mondo e ai suoi vani piaceri, e ora regni nella gloria dei Santi, nello splendore della Santissima Trinità, intercedi per noi.

Illuminaci mente e cuore, aumenta la nostra fede e fortifica la nostra volontà.

Accresci il nostro amore verso Dio e verso il prossimo.

Aiutaci a fare il bene e ad evitare il male.

Difendici dai nemici visibili e invisibili e soccorrici per tutta la nostra vita.

Tu che compi prodigi per chi ti invoca e ottieni la guarigione di innumerevoli mali e la soluzione di problemi senza umana speranza, guardaci con pietà e, se è conforme al divino volere e al nostro maggior bene, ottienici da Dio la grazia che imploriamo … (esprimere la Grazia che si vuole chiedere), ma soprattutto aiutaci ad imitare la tua vita santa e virtuosa. Amen.

Padre nostro …
Ave Maria …
Gloria al Padre …

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Dal Martirologio Romano:
San Charbel (Giuseppe) Makhlūf, sacerdote dell’Ordine Libanese Maronita, che, alla ricerca di una vita di austera solitudine e di una più alta perfezione, si ritirò dal cenobio di Annaya in Libano in un eremo, dove servì Dio giorno e notte in somma sobrietà di vita con digiuni e preghiere, giungendo il 24 dicembre a riposare nel Signore.
Il Martirologio Romano ricorda san Charbel il 23 luglio, giorno della sua ordinazione sacerdotale, il 24 luglio, giorno della traslazione nella terza tomba, e il 24 dicembre, giorno della sua nascita al Cielo. In Libano è stato sempre ricordato la terza domenica di luglio.
I suoi devoti lo commemorano ogni 22 del mese (anche nella sede dell’Ordine Libanese Maronita a Roma) in quanto è una data ricorrente.

Questo post è stato letto 538 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Maria Gabriella ha detto:

    San Charbel intercedi per me, per questo neo sospetto che devo sottoporre a visita, lunedì 5 agosto 2019, ore 22.00.
    Aiutami.fa che l’esito sia benigno. Grazie Gesù e Grazie Gesù per San Charbel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *