Contatore accessi gratis

Novena al Cuore Immacolato Maria

Questo post è stato letto 8276 volte

Cuore immacolato Maria - Tempo di preghiera


La novena alla fiamma d’Amore del Cuore Immacolato di Maria
si recita
dal 15 al 23 Febbraio

 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen


O meravigliosa Madre di Dio, che portasti Gesù nel tuo Cuore, ti sei immersa nel mare d’amore della Santissima Trinità dal cui seno, come un bel raggio dell’alba ti avvicini a noi, accechi satana e ci porgi la Fiamma d’Amore del tuo Cuore. Con Profonda devozione ti ringraziamo per il tuo mistico dono regale.
Il tuo popolo, pentito, ti vuole onorare e amare come mai è avvenuto prima d’ora. Con profonda umiltà chiediamo dunque la grazia della conversione.
O nostra Signora! Con umiltà ci abbandoniamo al tuo smisurato amore. La tua Fiamma d’Amore, vibrando, dissipi la sfiducia della nostra anima e, con il suo splendore, illumini i nostri cuori!
Benedici le nostre famiglie, conquista di nuovo le anime divenute miscredenti.
Signore mio Gesù Cristo, con l’implorazione della tua Madre Immacolata fai del mondo il vero paese di Maria come era ai tempi dei nostri avi.
Purificaci con la tua grazia in modo che il tuo occhio divino riposi sulla nostra anima lacrimante per il pentimento, come su specchio splendente di lago.
Permetti che si  infiammino  i nostri cuori e anche quelli degli altri.
Misericordioso Gesù, umilmente imploriamo la tua intercessione presso l’Eterno Padre per ottenere misericordia e vita in favore dell’umanità e perché finalmente l’Immacolata Madre di Dio sorrida alla nostra  Patria e a tutto il mondo. Amen.

Ripetere tre volte:

Irradia, o Maria, su tutta l’umanità la luce di grazia della tua Fiamma d’Amore, ora e nell’ora della nostra morte. Amen

Concludere con la
Preghiera che acceca satana insegnata da Gesù

I nostri passi devono procedere insieme;
le nostre mani devono raccogliere insieme;
i nostri cuori devono palpitare all’unisono;
le nostre anime devono avere i medesimi sentimenti;
i pensieri del nostro spirito devono formare unità;
le nostre orecchie devono ascoltare insieme il silenzio;
i nostri occhi devono guardarsi e fondersi in uno sguardo solo;
le nostre labbra devono pregare unite,
per invocare insieme la misericordia del Padre!

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

Promesse di Grazie della Fiamma d’Amore

La Vergine Madre incita soprattutto a espiare per le troppe offese recate al suo figlio divino, a onorare le sue Sante Piaghe, a immergersi frequentemente nel suo supplizio e ad adorare con amore il Santissimo Sacramento.
Figliola mia, dovete
considerare giorni di grazie il giovedì e il venerdì. Coloro che in questi  giorni espiano, ricevono grandi grazie dal mio santo figlio. Durante le ore nelle quali offrirete particolari sacrifici di riparazione, la forza di satana sarà diminuita  della stessa intensità delle vostre preghiere rivolte per la salvezza dei peccatori. (29 settembre 1962)  

Se qualcuno  compie atti di espiazione e di adorazione o visita il Santissimo, durante quel tempo, satana perde la forza verso le anime di quella parrocchia. (Come un non vedente cessa il suo dominio sulle anime).  (6-7 novembre 1962)

Se ascoltate la Santa Messa in un giorno in cui non è d’obbligo e siete in stato di grazia, estendo la grazia della Fiamma d’Amore del Mio Cuore Immacolato in modo tale che anche durante questo tempo acceco satana, irradiando in abbondanza la grazia su coloro per i quali viene offerta la Santa Messa.
La partecipazione al Sacrificio Eucaristico aumenta, nella misura più grande, l’accecamento di  satana.  (22 novembre 1962)

I doni di grazia della Fiamma d’Amore

Io vi do  un mezzo: metto una torcia di fuoco nelle vostre mani;  questa è la Mia Fiamma  d’Amore…
Con la Fiamma piena di grazia che vi trasmetto dal Mio Cuore, passando da cuore a cuore,  li incendiate tutti…  e lo splendore di questa Fiamma acceca satana.
Ho ottenuto questa accensione del Fuoco d’Amore dal Padre Celeste per merito delle piaghe del Mio Figlio Santo.  (13 aprile 1962)
Il fuoco sarà spento con il fuoco.  Il fuoco dell’odio con il fuoco dell’Amore….. (6 dicembre 1964)
La Fiamma d’Amore, che desidero spandere su di voi,  con tutta la sua forza diffonde non soltanto il suo splendore, ma anche il suo calore.  La mia Fiamma d’Amore è  così grande che non  trova posto dentro di me e con forza impetuosa irrompe verso di voi.  Il mio amore  straripante  fa  distruggere  l’infettivo odio infernale del mondo affinché  si salvi dalla dannazione eterna il numero più grande possibile di anime…
Desidero che tutto il mondo, come conosce il mio nome, così  conosca   anche  la Fiamma   d’Amore  del mio  Cuore che farà miracoli nella profondità dei cuori…  (19 ottobre  1962).
Estendo  su tutti  i popoli, su tutti i paesi l’effetto di grazia della mia Fiamma  d’Amore, non solo su coloro che vivono nella Madre Chiesa e su tutte quelle anime che sono state segnate con il segno della croce del mio Figlio Santo, ma anche su quelle che non sono state battezzate.  
(16 settembre 1963).

Questo post è stato letto 8276 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *