Contatore accessi gratis

Presentazione del Signore

Questo post è stato letto 2505 volte

LETTURE: Ml 3,1-4; Sal 23; Eb 2,14-18; Lc 2,22-40

NOTA BENE

Quando questa festa ricorre in Domenica, si proclamano le tre letture qui indicate; se la festa ricorre in settimana, si sceglie come prima lettura una delle due che precedono il Vangelo; il Salmo responsoriale è sempre lo stesso.

Indicazioni Liturgiche

Quella della Presentazione del Signore è una festa piena di luce e dolcezza che viene quasi a farci percepire l’eco lontana delle feste natalizie trascorse da poco più di un mese. Per antica tradizione questa liturgia prevede un lucernario iniziale con movimento processionale. L’incontro (che è il nome orientale di questa «Festa delle luci») tra i vegliardi Simeone e Anna e Gesù è l’immagine di quello che ogni credente vive nella fede. La luce di Cristo che illumina le genti è anche simboleggiata dalle candele accese portate dai fedeli in processione all’inizio.
Le candele servono solo per la processione, durante la quale si tengono accese! Quando si arriva in Chiesa, si spengono! Non si benedicano assolutamente, quindi, le candele fuori dal momento liturgico previsto.
Anche se tale festa cade in un giorno feriale, è bene mettere in risalto il tono solenne della Liturgia, attraverso l’uso dell’incenso, dell’Evangeliario, ecc.

PROPOSTA CANTI

Canto per la processione con le candele

– O luce radiosa (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Sei luce splendida (Natale del Signore)

Introito

– Sollevate porte i vostri frontali (Stillate cieli dall’alto)

– Gesù salvezza nostra (Natale del Signore)

Presentazione dei doni

– In questo giorno di luce (E’ nato il Salvatore)

– Voi siete di Dio (Verbum Panis)

Comunione

– Verbo del Dio vivente (Eterno Creatore del mondo)

– Credo in te, Signor (Rep. Naz. Canti Liturgici)

Finale

– Le tue meraviglie (Verbum Panis)



Questo post è stato letto 2505 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *