Novena a Maria SS.ma della Medaglia miracolosa

Questo post è stato letto 5517 volte

La Medaglia miracolosa -Tempo di preghiera

La novena a Maria SS.ma della Medaglia miracolosa
si recita dal 18 al 26 Novembre
o tutte le volte che si desidera chiedere una Grazia

La Vergine Maria le disse: “Desidero che in questi giorni preghiate in modo particolare per la salvezza delle anime. Oggi è il giorno della Medaglia Miracolosa e desidero che preghiate in particolare per la salvezza di tutti coloro che portano la Medaglia. Desidero che la diffondiate e la portiate perché si salvi un gran numero di anime, ma in particolare desidero che preghiate”.
Portiamo la medaglia della Vergine, meglio se al collo, come sigillo e segno di umile e fiducioso affidamento a Lei (Mediatrice di tutte le grazie) che ci permetterà di consacrarci meglio a Cristo per mezzo di Maria. Un’ultima cosa molto importante: preghiamoLa con fede, se non preghiamo non chiediamo, e se non chiediamo non possiamo ricevere le grazie (materiali e spirituali, quest’ultime sono le più importanti). Chiediamo non tanto le grazie materiali, ma la salvezza delle anime, compresa la nostra. Non sottovalutiamo questo aspetto importantissimo. Al resto ci penserà Maria con Suo Figlio Gesù!

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

O Vergine della Medaglia Miracolosa
che sei apparsa a Santa Caterina Labouré
come mediatrice del mondo e di ogni anima in particolare,
con fiducia affidiamo alle tue mani
e al tuo cuore le nostre suppliche.
Degnati di presentarle al Tuo Divin Figlio e di esaudirle,
se sono conformi alla Divina Volontà e utili alle nostre anime.
E, dopo aver volto verso Dio le mani supplichevoli,
abbassale su di noi e avvolgici con i raggi delle tue grazie,
rischiarando le nostre menti, e purificando i nostri cuori,
affinché, con il tuo aiuto, possiamo giungere
un giorno alla beata eternità.

Salve Regina …

O Maria concepita senza peccato
prega per noi che ricorriamo a te!

O Vergine Immacolata della Medaglia Miracolosa, che,
mossa a pietà dalle nostre miserie,
scendesti dal cielo per mostrarci
quanta parte prendi alle nostre pene
e quanto di adoperi per stornare da noi i castighi di Dio
e impetrarci le sue grazie,
muoviti a pietà della presente nostra necessità;
consola la nostra afflizione e concedici la grazia che ti domandiamo.

Salve Regina …

O Maria concepita senza peccato
prega per noi che ricorriamo a te!

O Vergine Immacolata della Medaglia Miracolosa,
che, quale rimedio a tanti mali spirituali che ci affliggono,
ci hai portato la tua Medaglia,
affinché fosse difesa delle anime,
medicina dei corpi e conforto di tutti i miseri,
ecco che noi la stringiamo riconoscenti sul nostro cuore
e ti domandiamo per essa di esaudire la nostra preghiera.

Salve Regina …

O Maria concepita senza peccato
prega per noi che ricorriamo a te!

O Vergine Immacolata della Medaglia Miracolosa,
tu hai promesso che grandi sarebbero state le grazie
per i devoti della tua Medaglia che ti avessero invocata
con la giaculatoria da te insegnata;
ebbene, o Madre, ecco che noi,
pieni di fiducia nella tua
parola, ricorriamo a te e ti domandiamo,
per la tua Immacolata Concezione,
la grazia di cui abbiamo bisogno.

Salve Regina …

O Maria concepita senza peccato
prega per noi che ricorriamo a te!

Nel nome del Padre e del figlio e dello Spirito Santo. Amen

Questo post è stato letto 5517 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *