XXVII Domenica del Tempo Ordinario – Anno B

Questo post è stato letto 1905 volte

LETTURE: Gn 2,18-24; Sal 127; Eb 2,9-11; Mc 10,2-16

Indicazioni Liturgiche

La Liturgia ci invita oggi a riflettere sul mistero dell’amore e della comunione che Dio comunica come fondamento della nostra vi­ta. Questo mistero ha origine in Dio stesso e costituisce l’ideale a cui orien­tare le nostre esistenze, pur in mezzo a difficoltà e a contraddizioni. Situazione umana tipica di questa comunione personale è il legame tra uomo e donna nel matrimonio, che Dio ha voluto come segno dell’amore stesso del Creatore.

Il Signore annuncia la radicalità del suo Regno che ama costruire anche dentro la nostra vita. L’impostazione della celebrazione deve essere motivata, intensa e coinvolgente così che faciliti l’accoglienza del Regno di Dio dentro la nostra vita.

E’ opportuno richiamare per tutti il bisogno della conversione all’esperienza del vero amore dentro e fuori la famiglia.

La proclamazione della Parola di Dio, la presentazione dei doni, la raccolta delle offerte… siano compiute da famiglie presenti nell’assemblea o da coppie di fidanzati che si preparano al Matrimonio.

PROPOSTA CANTI

Introito

– Cielo nuovo (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Signore, cerchi i figli tuoi (Nella casa del Padre)

– Questo è il giorno dell’alleanza (Un patto d’amore)

Presentazione dei doni

– Signore, fa’ di me uno strumento (Nella casa del Padre)

– Dove la carità è vera (Cristo è nostra Pasqua)

Comunione

– Gustate e vedete (Pane di vita nuova)

– Un solo pane, un solo corpo (Alla Cena del Signore)

– Parlare con te (Sei Dio con noi)

Finale

– Chi ci separerà (Chi ci separerà dall’amore di Cristo?)

– Regina della famiglia (Dall’amore di Dio)

– Passa questo mondo (Rep. Naz. Canti Liturgici)

Questo post è stato letto 1905 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *