Contatore accessi gratis

XX Domenica T.O – Anno C

Questo post è stato letto 661 volte

XX Domenica T.O – Anno C

 

LETTURE: Ger 38,4-6.8-10; Sal 39; Eb 12,1-4; Lc 12,49-57

 


Indicazioni Liturgiche

Gesù va accolto con fede forte e vigile, anche in mezzo alle difficoltà.

Geremia, immagine di Cristo e del vero cristiano, è perseguitato per il suo insegnamento poco accomodante: viene messo in una cisterna , poi liberato.

Il messaggio di Gesù, dice il Vangelo, è come un fuoco; passa attraverso la croce, crea divisioni e lacerazioni anche nella famiglia. Il tempo di Cristo va interpretato, capito, corrisposto.  La vita è questo tempo a disposizione dell’uomo, prima della fine, perchè egli si converta a Cristo

La lettera agli Ebrei invita proprio a tenere fisso lo sguardo su Cristo, autore e perfezionatore della fede. Egli si sottopose alla croce e così venne esaltato alla destra di Dio. Il pensiero delle sofferenze di Cristo aiuta i suoi a non lasciarsi prendere dalla paura, ad andare avanti, a risorgere.

La dimensione della testimonianza ci aiuti oggi ad evidenziare questa realtà presente nei Sacramenti dell’Iniziazione Cristiana, a cui ci si accosta, purtroppo, con tanta superficialità. 

Il tempo estivo delle ferie, che per i più ormai volge al termine, può essere occasione per la partecipazione di persone che solitamente non frequentano la nostra chiesa. È necessario curare la celebrazione nella sua sobrietà perché ogni fedele si senta accolto e partecipe della Celebrazione Eucaristica.


PROPOSTA CANTI


Introito

– Mia speranza sei tu (Chiesa. Incontro di amici)

– Cristo Gesù, Salvatore (Nella Casa del Padre)

 

Presentazione dei doni

– Donaci te stesso (La nostra Eucaristia)

– Accogli i nostri doni (E’ bello lodarti)

 

Comunione

– Fiamma viva d’amore (Jesus is my life)

– O Gesù, tu sei il pane  (Nella Casa del Padre)

– Credo in te (Non temere)

 

Finale

– Ave spess mundi

– Camminiamo sulla strada (EDC)

Questo post è stato letto 661 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *