Contatore accessi gratis

XI Domenica T.O – Anno C

Questo post è stato letto 979 volte

XI Domenica T.O – Anno C

 

LETTURE: 2 Sam 12,7-10.13; Sal 31; Gal 2,16.19-21; Lc 7,36-8,3

 

Indicazioni Liturgiche

Con l’odierna Domenica, dopo una lunga interruzione, riprendiamo il Tempo Ordinario con la lettura semi-continua del Vangelo secondo Luca.

Il Vangelo di Luca, che ci accompagna in quest’anno C, fa emergere soprattutto il tema relativo alle condizioni essenziali e agli atteggiamenti fondamentali richiesti da Gesù a coloro che vogliono seguirlo, per realizzare con lui il Mistero pasquale.

Luca è anche l’evangelista cantore della misericordia di Dio e nella pagina evangelica di questa Domenica mostra una luminosa celebrazione del perdono offerto da Gesù a chi sa amare: «Sono perdonati i suoi molti peccati, perché ha molto amato». È l’incontro di Gesù con la donna peccatrice nella casa di Simone il fariseo. La donna che si pone ai piedi di Gesù e, nel pianto liberatorio a dirotto, mette dinanzi a lui tutta la sua vita di miseria e di menzogna, è una scuola per noi: essa consegna al Maestro la sua vita, compie un atto di culto vero, questa volta la consegna del suo corpo è totale e vera. Per questo le sono perdonati i suoi molti peccati. Tra l’Agnello di Dio e la miseria umana non esiste abisso che la misericordia non possa colmare.

La ripresa del Tempo Ordinario, dopo tante solennità e feste, sovente presenta una marcata caduta di stile nella Liturgia. La Domenica è e rimane sempre il Giorno del Signore, la Pasqua della settimana dunque, si celebri sempre nella bellezza, con un sano equilibrio tra solennità e sobrietà.

 

PROPOSTA CANTI


Introito

– Chiesa di Cristo (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Cristo Gesù, Salvatore (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Cristo vivente (Rep. Naz. Canti Liturgici)

 

Presentazione dei doni

– Benedici il Signore (Benedici il Signore)

– Benedetto il Signore (Come figli di un unico Padre)

– Fà splendere la fede (A. Ortolano)

 

Comunione

– Gustate e vedete (Pane di vita nuova)

– O Ostia santa (O Luce radiosa)

– Manna di luce (Cristo ieri oggi sempre)

– Non son più io che vivo (Chi ci separerà dall’amore di Cristo)

– Anima Christi (Pane di vita nuova)

 

Finale

– Passa questo mondo (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Pane per noi spezzato (Agorà dei giovani – 2)

Questo post è stato letto 979 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *