Contatore accessi gratis

Santissima Trinità – Anno C

Questo post è stato letto 1409 volte

LETTURE: Pro 8, 22-31; Sal 8; Rm 5, 1-5; Gv 16, 12-15

Indicazioni Liturgiche

La Trinità è la manifestazione di Dio come comunione. In questo senso è il “mistero” centrale della fede cristiana, l’immagine di Dio rivelata a noi da Gesù. Nella Storia della Salvezza, che ha il suo centro in Cristo, Dio si fa conoscere come Sapienza creatrice, come Parola rivelatrice, come Amore vitale. Celebrare la solennità della Santissima Trinità significa per il credente rispondere al desiderio di conoscere Dio, ma anche rendersi disponibili alla sua rivelazione, disponibili a rendergli testimonianza nella e con la nostra vita.

Il tono di tutta la Liturgia odierna sia solenne e festoso: si faccia la processione con i ceri, la croce, l’Evangeliario, il turibolo… Si cantino i testi eucologici. In particolare, si cantino solennemente la Grande Dossologia (Gloria a Dio nell’alto dei cieli…) e la Dossologia al termine della Prece Eucaristica. Tuttavia, questa solennità potrebbe essere l’input per celebrare dignitosamente la Liturgia di tutte le Domeniche… poiché ogni Domenica è Pasqua.

PROPOSTA CANTI

Introito

– Inno alla Trinità (Chi ci separerà dall’amore di Cristo?)

– Iubilate Deo (Cristo nostra salvezza)

– I cieli narrano (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– La creazione giubili (Rep. Naz. Canti Liturgici)

Presentazione dei doni

– Effonderò il mio Spirito (Benedici il Signore)

– Noi ti rendiamo grazie (O Fonte della Luce)

– Trisaghion (Tu sei bellezza)

Comunione

– O Comunione intima (O Fonte della Luce)

– Lodi all’Altissimo (Tu sei bellezza)

– Manna di luce (Cristo ieri oggi sempre)

Finale

– O Signore nostro Dio (Non temere)

– Alla santa Trinità (Eucaristia. Cuore della Domenica)



Questo post è stato letto 1409 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *