Preghiera ai Santi Cornelio e Cipriano

Questo post è stato letto 35 volte

SS. Cornelio e Cipriano - Tempo di preghiera

La preghiera ai Santi Cornelio e Cipriano
si recita il 16 Settembre
a conclusione della novena

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

O Dio, che hai dato al tuo popolo i santi Cornelio e Cipriano,
pastori generosi e martiri intrepidi, 
con il loro aiuto rendici forti e perseveranti nella fede, 
per collaborare assiduamente all’unità della Chiesa.
Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio, 
e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo, 
per tutti i secoli dei secoli. Amen

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

OPPURE

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Ci proteggano presso di te, o Signore,
i tuoi Beati Martiri e Pontefici Cornelio e Cipriano;
e la loro rispettosa orazione ci tenga presso di te raccomandati.
Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio,
e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli. Amen

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

DAL MARTIROLOGIO
Cornelio fu eletto vescovo della chiesa di Roma nel 251. Combatté gli eretici novaziani e rinsaldò la sua autorità con il sostegno di san Cipriano. L’imperatore Gallo lo mandò in esilio presso Civitavecchia, dove morì nel 253. Il suo corpo fu trasportato a Roma e sepolto nel cimitero di Callisto.

Cipriano nacque a Cartagine verso il 210, da genitori pagani. Convertitosi alla fede e ordinato sacerdote, fu eletto vescovo della città nel 249. Governò egregiamente la chiesa con gli esempi e con gli scritti, in tempi assai difficili. Nella persecuzione di Valeriano, prima fu condannato all’esilio, quindi, il 14 settembre del 258, morì martire

Questo post è stato letto 35 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.