Preghiera a S. Rocco

Questo post è stato letto 3026 volte

S. Rocco - Tempo di preghiera

La preghiera a S. Rocco si recita,
a conclusione della novena o secondo la necessità,
il 16 Agosto

Le fonti su di lui sono poco precise e rese più oscure dalla leggenda. In pellegrinaggio diretto a Roma dopo aver donato tutti sui beni ai poveri, si sarebbe fermato a ad Acquapendente, dedicandosi all’assistenza degli ammalati di peste e facendo guarigioni miracolose che diffusero la sua fama. Peregrinando per l’Italia centrale si dedicò ad opere di carità e di assistenza promuovendo continue conversione. Sarebbe morto in prigione, dopo essere stato arrestato presso Angera da alcuni soldati perché sospettato di spionaggio. Invocato nelle campagne contro le malattie del bestiame e le catastrofi naturali, il suo culto si diffuse straordinariamente nell’Italia del Nord, legato in particolare al suo ruolo di protettore contro la peste.

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Glorioso San Rocco,
che per la vostra generosità
nel consacrarvi al servizio degli appestati
e per le vostre continue orazioni
vedeste cessare la pestilenza
e guarire tutti gli infetti di Acquapendente,
in Cesena, in Roma, in Piacenza, in Mompellier,
in tutte le città della Francia e dell’Italia da voi percorse,
ottenete a noi tutti la grazia
di essere, per la vostra intercessione,
costantemente preservati da un flagello così spaventoso
e così desolante; ma molto più otteneteci
di essere preservati dalla peste spirituale dell’anima,
che è appunto il peccato,
per poter un giorno essere partecipi con voi
della gloria lassù in Paradiso.

Gloria al Padre …

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Questo post è stato letto 3026 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *