Preghiera a Sant’Ambrogio

Questo post è stato letto 1881 volte

S. Ambrogio - Tempo di preghiera

La preghiera a S. Ambrogio, Vescovo di Milano,
si recita il 7 Dicembre,
giorno della memoria liturgia

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

O glorioso Sant’Ambrogio,
volgete uno sguardo pietoso alla nostra Diocesi
di cui voi siete il Patrono;
dissipate da essa l’ignoranza delle cose di religione;
impedite all’errore ed all’eresia di diffondersi;
affezionateci sempre più alla Santa Sede;
otteneteci la vostra fortezza cristiana,
affinché, ricchi di meriti ci troviamo
un giorno vicino a voi in Cielo.
Amen

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen


OPPURE

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

O Ambrogio santo, Padre, Maestro e Pastore: noi ricorriamo a Te. Conserva integra in noi la fede cristiana, accresci l’amore alla Chiesa raccolta intorno al successore di Pietro, rinnova il fervore della carità. Fa’ che, esortati dalla tua parola e seguendo il tuo esempio, amiamo fermamente la giustizia, veneriamo nei poveri e nei sofferenti Cristo Gesù e rendiamo più pura la nostra vita. Il Signore Gesù ascolti la tua preghiera per noi, che ci onoriamo del tuo nome, ci edifichiamo dei tuoi esempi e ci conformiamo ai tuoi insegnamenti.

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen


OPPURE

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Con pietà di figli veniamo, o glorioso Sant’Ambrogio, ad aprire, gli afflitti nostri cuori a Voi, che pur vedete la rovina portata dalla incredulità e dalle sette in mezzo alla vostra eredità. Voi, martello del superstite paganesimo e della invadente eresia, otteneteci dalla Divina Clemenza che ognora più sia manifesta la stoltezza di una scienza senza Dio, di una società senza Vangelo, di una morale senza divine sanzioni e insieme la necessità imperiosa che Cristo regni nella integrità dei suoi diritti nel mondo. Intorno a Voi si spandeva il profumo della devozione, l’amore al Divin Sacramento ed alla Vergine, il decoro della illibata castità, la santificazione dei dolci affetti della famiglia: Voi dunque, fate che rifioriscano le virtù più belle e ad ogni stato convenienti, affinchè cristiana sia di fatto ogni età e condizione, santo il clero e il popolo. Infine, a norma del pensare, dell’amare, dell’operare e dell’insegnare Voi aveste sempre l’infallibile Cattedra di Pietro: impetrate quindi che cattolici e dissidenti siano o divengano una mente sola ed un sol cuore col Romano Pontefice. Gran Santo, Dottore, Cittadino e Padre, dalla Divina Bontà intercedete grazia di perseveranza ai giusti e di conversione ai tristi, di pace alle famiglie e di concordia e tranquillità ai popoli, sicchè il vostro spirito, che è spirito vitale di Cristo, tutto e tutti vivifichi nel tempo per l’eternità. Così sia.

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Questo post è stato letto 1881 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *