Contatore accessi gratis

III Domenica di Quaresima – Anno C

Questo post è stato letto 1438 volte

III Domenica di Quaresima – Anno C

 

LETTURE: Es 3,1-8a.13-15; Sal 102; 1 Cor 10,1-6.10-12; Lc 13,1-9

 

Indicazioni Liturgiche

La Quaresima del ciclo “C” si caratterizza per l’itinerario penitenziale orientato alla conversione (come la Quaresima del ciclo “A” segue l’itinerario battesimale e quella del ciclo “B” l’itinerario cristologico). Tale tematica si evidenzia a partire dalla Terza Domenica (le prime due domeniche, infatti, presentano in tutti e tre i cicli rispettivamente il Vangelo delle tentazioni e quello della Trasfigurazione secondo i diversi evangelisti: Matteo per il ciclo “A”, Marco per il ciclo “B” e Luca per il ciclo “C”). In questa Terza Domenica il tema della conversione è esplicitato già nella Colletta che, in modo mirabile, sintetizza la tematica presente nella Liturgia della Parola: «Padre santo e misericordioso… infrangi la durezza della mente e del cuore… perché portiamo frutti di vera e continua conversione».

Dio ci offre la sua presenza: è il Dio vicino, ma anche misterioso, perché diverso da noi, dal nostro modo di pensare e di agire. Questa certezza deve abitare la celebrazione e destare nell’assemblea un atteggiamento simile a quello di Mosè, davanti al roveto ardente: stupore e rispetto, gioia e gratitudine, apertura al mistero che si rivela e si incarna nelle nostre esistenze.

Per tutto il tempo di Quaresima l’Aula liturgica sia completamente spoglia; si usino l’incenso e l’Evangeliario; si sostituisca opportunamente l’Atto penitenziale con il Rito domenicale dell’aspersione con l’acqua benedetta.

L’ingiunzione a Mosè, nella Prima Lettura, di «togliersi i san­dali» per la sacralità dello spazio e del tempo, serva a sottolinea­re il silenzio e l’attenzione con cui partecipare alla celebrazione, evitando la superficialità e la sciatteria derivanti dal dare tutto per scontato.

  

PROPOSTA CANTI

Introito

– Dono di grazia (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– A te veniamo (Domeniche di Quaresima/C)

– Ecco il tempo favorevole (Nella luce del Risorto)

 

Aspersione:

– Io vi aspergerò (Domeniche di Quaresima/B)

– Purificami, o Signore (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Con acqua pura (Parla Signore)

 

Presentazione dei doni

– Benedici il Signore, anima mia (Benedici il Signore)

– Un tempo di grazia (Domeniche di Quaresima/B)

 

 

Comunione

– Venite a me con tutto il cuore (Domeniche di Quaresima/C)

– A te veniamo (Domeniche di Quaresima/C)

 

Finale

– Misero cor (Perdono mio Dio)

– Insegnami la strada (Tempo di grazia)

Questo post è stato letto 1438 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *