Contatore accessi gratis

II Domenica del T.O – Anno B

Questo post è stato letto 1157 volte

II Domenica del Tempo Ordinario – Anno B

 

LETTURE: 1 Sam 3,3b-10.19; Sal 39; 1 Cor 6,13c-15a.17-20; Gv 1,35-42

Indicazioni Liturgiche

Si prepari tutta l’animazione in maniera che favorisca l’ascolto della voce che chiama o addita il Signore per una svolta radicale dell’esistenza di molti, specie ragazzi e giovani.

Questa Domenica è ancora caratterizzata dal tema della “manifestazione del Signore”, che dà inizio alla sua vita pubblica e viene indicato dal Battista come l’agnello di Dio che toglie il peccato del mondo. È, quindi, opportuno mostrare la continuità con le due feste precedenti: Epifania e Battesimo.

Si sottolinei il gesto della fractio panis, cantando le litanie dell’Agnello immolato mentre il Celebrante spezza il pane eucaristico e ne infonde un frammento nel calice. Non è mai possibile accompagnare tale gesto con il canto della pace, così come non è ammissibile compiere la fractio panis mentre ancora nell’assemblea c’è chi si scambia il gesto di pace!

 

PROPOSTA CANTI:


Introito

– Terra tutta, dà lode a Dio (NcdP)

– Cantico dell’Agnello (Cristo è risorto)

– Beati quelli che ascoltano (NcdP)

 

Presentazione dei doni

– O Agnello di salvezza (L. Perosi)

– Eccomi (Non temere)

 

Comunione

– Manna di luce (Cristo ieri oggi sempre)

– Non temere (Non temere)

 

Finale

– Ti seguirò (Benedici il Signore)

– Se vuoi seguire Cristo (NcdP)

Questo post è stato letto 1157 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *