XXXIV Domenica: Solennità di Cristo Re – Anno A

Questo post è stato letto 1905 volte

XXXIV Domenica: Solennità di Cristo Re – Anno A

Cristo Re - Tempo di preghiera

LETTURE: Ez 34,11-12.15-17; Sal 22; 1 Cor 15,20-26a.28; Mt 25,31-46

 

Dice il Signore stesso: “Ecco, io vengo presto, e porto con me il premio, per retribuire ciascuno secondo le opere sue. Io sono l’alfa e l’omega, il primo e l’ultimo, il principio e la fine” (Ap 22, 12-13)».

 

PROPOSTA CANTI:

Introito

– Cantico dell’Agnello (Cristo è risorto)

– Gesù Cristo Re (G. Liberto)

– Spalanca le tue porte (Sorgente di salvezza)

– Inno a Cristo Signore dei Millenni – 2 (G. Liberto)

– Agnello e pastore (Signore nostra Pasqua)

– Nei cieli sei splendor (A. Vitalini)

 

Presentazione dei doni

– O Agnello di salvezza (L. Perosi)

– Come incenso (Cristo ieri oggi sempre)

 

Comunione

– Venite, benedetti del Padre mio (G. Liberto)

– Venite, benedetti (Venite benedetti)

– Signore Gesù (Ti ci chiami alla festa)

– Perché tu sei con me (Cerco il tuo volto)

– Cristo nostra pace (Cristo nostra salvezza)

Finale

– Regna il Signore (Sacerdote per sempre)

– Cieli e terra nuova (Rep. Naz. Canti Liturgici)

– Gloria a te, Cristo Gesù (Celebriamo Cristo)

 

Questo post è stato letto 1905 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *