Contatore accessi gratis

Atto di fiducia nella Divina Misericordia

Questo post è stato letto 296 volte

Divina misericordia - Tempo di preghiera

L’atto di affidamento alla Divina Misericordia
si recita la II Domenica di Pasqua,
consacrata da Giovanni Paolo II, alla Misericordia Divina

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

O Gesù misericordiosissimo, la Tua bontà è infinita e le ricchezze delle Tue grazie sono inesauribili.
Confido totalmente nella Tua misericordia che supera ogni Tua opera.
A Te dono tutto me stesso senza riserve per poter in tal modo vivere e tendere alla perfezione cristiana.
Desidero adorare ed esaltare la Tua misericordia compiendo opere di misericordia sia verso il corpo sia verso lo spirito, cercando soprattutto di ottenere la conversione dei peccatori e portando consolazione a chi ne ha bisogno, dunque agli ammalati e agli afflitti.
Custodiscimi o Gesù, poiché appartengo solo a Te e alla Tua gloria. La paura che mi assale quando prendo coscienza della mia debolezza è vinta dalla mia immensa fiducia nella Tua misericordia.
Possano tutti gli uomini conoscere in tempo l’infinita profondità della Tua misericordia, abbiano fiducia in essa e la lodino in eterno. Amen.

Preghiera scritta da S. Faustina

Nel nome del Padre e del figlio e dello spirito Santo. Amen

Questo post è stato letto 296 volte

Tempo di preghiera

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. E' un percorso impegnativo che, a volte, sembra essere superiore alle nostre forze e capacità. Ma con il Suo aiuto possiamo cercare di intraprendere questo viaggio con il sostegno della Chiesa, coi suoi Sacramenti e con i nostri fratelli. Buona preghiera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *